IN PRIMO PIANO
  • 25-03-2015: Paraclimb, Mandrą: "L'obiettivo? Migliorare ancora"
    17-03-2015: Baden: presentato il nuovo logo IFSC
  • Roma 2a prova Lazio Lead U14
    Schio 3a prova Boulder Veneto U14
  • Nicolosi Lead u12 e Speed U12 20
    Mezzana 2a prova Lead TAA

Norme Sportive Antidoping CIP e CONI 2015

Si rammenta a tutte le società che abbiano atleti C.I.P. che dal 1° gennaio 2015 sono entrate in vigore le nuove Norme Sportive Antidoping del C.I.P. e che pertanto durante le gare di paraclimbing a livello nazionale così come nelle palestre durante la normale attività di allenamento e pratica potranno verificarsi controlli antidoping da parte degli ispettori medici FMSI (come vale anche per gli atleti normodotati).
A livello generale si ricorda che tutti gli Atleti di livello nazionale (paralimpici e normodotati) che si trovino in condizioni di salute croniche tali che richiedano luso di particolari sostanze o trattamenti, compresi nella Lista delle sostanze e metodi proibiti, dovranno attivare la procedura per lottenimento della esenzione ai fini terapeutici (TUE).
La domanda di TUE si presenta mediante raccomandata A.R. anticipata via fax al Comitato per lEsenzione per fini Terapeutici (CEFT) almeno 30 giorni prima della partecipazione allevento sportivo secondo le modalità prescritte dalle normative antidoping.
In caso di malattia acuta o infortunio intervenuti in prossimità di una gara, invece, l’atleta dovrà fare presente al medico curante/specialista la propria qualità di atleta e farsi rilasciare idonea certificazione che poi allegata al referto medico di malattia dovrà essere consegnata, il tutto in fotocopia, al direttore di gara prima dell’inizio della competizione.
Le normative sportive antidoping e i moduli adottati dal CIP per la domanda di TUE e la scheda per il medico curante/specialista sono pubblicati sul sito www.comitatoparalimpico.it e sono visionabili anche dai link nel sito F.A.S.I., sezione Paraclimb e Specialclimb/Antidoping.
Le normative sportive antidoping e i moduli adottati per gli atleti normodotati sono consultabili sul sito del coni alla pagina Normative e nella pagina Antidoping del sito. 

CONVENZIONE CON IL CREDITO SPORTIVO PER IL FINANZIAMENTO DELL'ACQUISTO E/O REALIZZAZIONE DI STRUTTURE SPORTIVE

La Federazione ha attivato una convenzione con il Credito Sportivo intesa ad agevolare le richieste provenienti dalle Società sportive finalizzate alla realizzazione/acquisto di attrezzature o ristrutturazione di impianti per la pratica sportiva su tutto il territorio nazionale.
L'Istituto di Credito Sportivo si impegna a concedere i mutui inseriti nel piano predisposto dalla Federazione, in base ai progetti approvati ai sensi di legge e forniti del parere tecnico del CONI.
I mutui saranno concessi per l'importo riconosciuto congruo a giudizio insidacabile dell'Istituto il quale terrà conto, a tal fine, del parere tecnico espresso sul progetto dal CONI.
In base a questa convenzione le Società della FASI potranno godere di un contributo in conto interessi, il cui importo sarà detratto dalla rata annuale di ammortamento dei mutui e che permetterà, nella sostanza, di pagare una tasso di interesse di circa l'1% più basso di quanto applicato a soggetti non in convenzione. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina delle convenzioni sul sito federale e alla pagina istituzionale dell’Istituto Credito Sportivo, dalla quale si può trovare il proprio consulente di zona.

SOCIETA' SPORTIVE
ISCRIZIONE AL REGISTRO CONI
Si comunica a tutte le società che il CONI ha recepito l'elenco delle società affiliate/riaffiliate nel 2015 e che pertanto dall'11/2/2105 le società possono procedere alla rinnovo dell'iscrizione presso il detto registro. Rinnovo, si ricorda, obbligatorio per tutte le società sportive.

TRASFERIMENTO TESSERATI
Si informano le Società che per questioni di contabilità in caso di trasferimento tesserati nel corso dell’anno solare, il costo di tesseramento del singolo sarà addebitato all’ultima società di appartenenza.

CERTIFICATO MEDICO: LA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLA SALUTE
I primi di agosto del 2014 il Ministero della Salute ha diffuso ulteriori chiarimenti sulla certificazione sportiva. leggi tutto

CLASSIFICHE COPPA ITALIA

 
ULTIME DALLA FEDERAZIONE
2015 - Comunicazioni -...
  2014-2015 ►REGOLAMENTO ►MACROREGIONI ...
L’attività giovanile federale si svolge in distinte fasi, qualifiche locali e finali nazionali. Le fasi di qualifica sono organizzate...
      anche quest’anno, al termine della stagione giovanile, iniziata con la fase macroregionale, culminata nei...
 

 
Calendario Gare C.I.
BOULDER
23-05-2015
12-09-2015
26-09-2015
03-10-2015
24-10-2015
31-10-2015
LEAD
27-06-2015 Campitello di Fassa (TN) 1° prova
26-07-2015 Antey Saint-Andrč (AO) 2° prova
20-09-2015 Padova (PD) 3° prova
07-11-2015 Penne Campionato Italiano Assoluto
SPEED
25-04-2015 Torino (TO) 1° prova
16-05-2015 Trento (TN) 2° prova
27-06-2015 Campitello di Fassa (TN) 3° prova
19-07-2015 Localitą da definire 4° prova
19-09-2015 Bolzano (BZ) Campionato Italiano Assoluto
Calendario Paraclimb
25-04-2015 Torino (TO) 2° prova Lead
25-04-2015 Torino (TO) 1° prova Speed
Calendario Formazione
Tracciatori
Nessun Corso in programma
Giudici
Nessun Corso in programma
Istruttori/Allenatori
16-05-2015
11-06-2015
Aggiornamenti
20-06-2015
Foto Gallery